BIO PRESS EXPO WORKS ART-PRIZE CONTACTS PORTFOLIO
lia pascaniuc
 
 
   
 

 

"Tagli di luce I"

fotografia
stampa tra dibond e plexiglas
70 x 50 formato unico nr. 2/5

 
   

 

"Tagli di luce II"

fotografia
stampa tra dibond e plexiglas
70 x 50 formato unico nr. 2/5

 
   

 

"Tagli di luce III"

fotografia
stampa tra dibond e plexiglas
70 x 50 formato unico nr. 2/5

 
   

 

"Tagli di luce IV"

fotografia
stampa tra dibond e plexiglas
70 x 50 formato unico nr. 3/5

 
   

 

"Tagli di luce V"

fotografia
stampa tra dibond e plexiglas
70 x 50 formato unico nr. 2/5

 
   

 

"Rete di luce I"

Light-box
stampa su duratrans
50 x 70 x 10 formato unico nr. 1/5

 
   
 

"Rete di luce II"

Light-box
stampa su duratrans
50 x 70 x 10 formato unico nr. 1/5

 
   
 

"I colori della luce I"

Fotografia e Light-box
tecnica variabile
50 x 70 x 4 formato unico nr. 1/5

 
   
 

"Blue light"

Fotografia e Light-box
tecnica mista
70 x 120 x 4 formato unico nr. 1/5

 
   
 

"Green light"

Fotografia e Light-box
tecnica mista
70 x 120 x 4 formato unico nr. 1/5

 
   
 

"Pink light"

Fotografia e Light-box
tecnica mista
50 x 70 x 4 formato unico nr. 1/5

 
   
 

"Green light"

Fotografia e Light-box
tecnica mista
50 x 70 x 4 formato unico nr. 1/5

 
   
 

"Tagli di luce IV"

fotografia
stampa tra dibond e plexiglas
70 x 50 formato unico nr. 3/5

 
   
 

"Paradise light"

Fotografia e Light-box
tecnica mista
70 x 120 x 4 formato unico nr. 1/5

 
       
 

"Island light"

Fotografia e Light-box
tecnica mista
70 x 120 x 4 formato unico nr. 1/5

 
   
 

"Island light"

Fotografia e Light-box
tecnica mista
70 x 120 x 4 formato unico nr. 1/5

 
   
 

"White light"

Fotografia e Light-box
tecnica mista
70 x 120 x 4 formato unico nr. 1/5

 

light cuts

Light: I need darkness, to destroy him and show myself. Emptiness smiles when I ask him shapes to be able to evoke shadows and rest a moment. The sky is infinite but not empty, first of all, hanging planets, but even closer soft clouds which travellers toy with, as if they were children in a game of imagination. When they disappear from one place they will appear in another. Modulations created consequently, act on your state of mind more powerfully than in reality.

Empty: Here in this partial place where we meet, determined and moderated by a sensitive point of view, the series of aerial photography has an impressionist soul, who thanks to the juxtaposition serial, shows every imperceptible variation that is revealed by the basic presence.

Traveller: In the daily life beaten by time and when the instant is preserved by memory, all this seems immaterial.

Edited by Viviana Siviero an artistic book “Lia Pascaniuc, elegant path of the secret correspondences….”

 

tagli di luce

Luce: Ho bisogno del buio, per annientarlo e mostrarmi. Il vuoto sorride quando gli chiedo forme per poter evocare le ombre e riposare un momento. Il firmamento è infinito ma non è vuoto, di pianeti sospesi prima di tutto, ma più vicino a voi anche di addensamenti morbidi con cui i viaggiatori si trastullano, come fossero bambini, in un gioco d’immaginazione. Quando scompaio in un luogo è solo per essere in un altro. Le modulazione che si creano di conseguenza, agiscono sul vostro stato d’animo con più potere della stessa realtà.

Vuoto: Qui, in questo luogo parziale dove ci troviamo, deciso e moderato da un punto di vista sensibile, la serie aerea ha un'anima impressionista, che grazie all’accostamento seriale, mette in luce ogni impercettibile variazione che si palesa grazie alla presenza di una presenza elementare.

Viaggiatore: Nella quotidianità scandita dal tempo e in cui l’attimo viene custodito solo dal ricordo, tutto questo sembra evanescente.

Tratto dal testo di Viviana Siviero “Lia Pascaniuc, l’elegante cammino delle segrete corrispondenze…”

 
 
lia pascaniuc